Luoghi

Pistoia

 

Home / luoghi / Pistoia

Pistoia ha conosciuto il suo periodo di massimo splendore tra il XII e il XIII sec. I suoi tesori le valgono l’appellativo di città d’arte.

 

Città di origine romana, Pistoia ha conosciuto il suo periodo di massimo splendore tra il XII e il XIII sec. I tesori, racchiusi entro le mura ancora visibili, le valgono l’appellativo di città d’arte.

Piazza del Duomo riunisce gli edifici più importanti: la Cattedrale di San Zeno, il Battistero di San Giovanni, l’Antico Palazzo dei Vescovi, il Palazzo di Giano, sede del Comune, e il Palazzo del Podestà, antica e attuale sede del Tribunale.

Piazza della Sala, centro politico in epoca longobarda, con il Pozzo del Leoncino, è uno dei simboli della città. È oggi un luogo di ritrovo molto frequentato: qui si tiene il mercato ortofrutticolo e si trovano locali e botteghe storiche.

Le chiese di San Giovanni Fuorcivitas, Sant’Andrea, San Bartolomeo e San Pier Maggiore sono meravigliose espressioni dell’architettura romanica pistoiese.

La Pistoia rinascimentale è invece rappresentata dalla Basilica della Madonna dell’Umiltà, di cui spicca la cupola del Vasari, e dalla loggia dello Spedale del Ceppo, ornata dal fregio in ceramica policroma della scuola dei Della Robbia.

L’offerta museale rispecchia la ricchezza storica e culturale di Pistoia: dall’arte più antica con il Museo Civico di arte antica, il Museo dello Spedale del Ceppo, l’Antico Palazzo dei Vescovi, il Museo Rospigliosi e Museo Diocesano, all’arte moderna con il Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni, la Casa-studio Fernando Melani, il Museo Marino Marini, il Centro di Documentazione Giovanni Michelucci, i musei di Palazzo de’ Rossi e Palazzo Buontalenti, fino a realtà legate alla storia del territorio quale il Museo del Ricamo, la Fondazione Luigi Tronci e il percorso ipogeo Pistoia Sotterranea.

Fuori dalla cinta muraria, nei pressi della stazione ferroviaria si trova il Deposito Storico dei Rotabili, centro nazionale di riferimento per la riparazione e la tutela delle locomotive a vapore, e la Biblioteca San Giorgio, la più grande della Toscana.

Da non perdere la medicea Fortezza Santa Barbara, il parco storico della Villa Puccini di Scornio, la Casa-museo di Sigfrido Bartolini e la Fondazione Jorio Vivarelli. Poco fuori città il Giardino Zoologico di Pistoia.

 

Pistoia

Eventi

MAKE

Dove dormire a Pistoia