itinerari / In montagna

Trekking sull’Orsigna in memoria di Tiziano Terzani

Un itinerario mozzafiato alla ricerca dell’albero con gli occhi

Pistoia

 

Home / itinerari / Trekking sull’Orsigna in memoria di Tiziano Terzani

itinerari
In montagna
Tappe
3
lunghezza
14,5 km
Dislivello
862 m

Un avventuroso trekking nel cuore dell’Appennino, un percorso di media difficoltà, ad anello, che ci offre gli ampi paesaggi montani e le distese infinite di foreste e prati d’altura.

 

Questo itinerario ci fa conoscere i luoghi cari al giornalista Tiziano Terzani, originario della Valle dell’Orsigna, saggio viaggiatore che ci ha lasciato una ricca eredità spirituale. Egli era solito ritirarsi in meditazione proprio nella piccola radura che ospita il grande faggio, al quale Terzani appose due piccoli occhi di ceramica, in onore della tradizione mistica indiana per avvicinare il divino al creato.

Tappe itinerario

 

L’albero con gli occhi

Pistoia
TAPPA 1

L’albero con gli occhi

Dal parcheggio di Case Cucciani iniziamo a camminare in salita per una ventina di minuti sul sentiero Terzani; troviamo così un cartello in legno che ci indica “l’Albero con gli occhi” luogo caro al giornalista. Ci avviciniamo con rispetto, in modo da carpire quella magia che affascina il viandante: un panorama mozzafiato sulla Valle D’Orsigna e tutti i decori lasciati da chi arriva che abbelliscono il faggio tanto amato. Proseguiamo il nostro itinerario, imboccando il sentiero CAI n.5 e ci lasciamo avvolgere dall’abbraccio di un fitto bosco di abeti bianchi e faggi
 

Nel cuore dell’Appennino

Pistoia
TAPPA 2

Nel cuore dell’Appennino

Salendo ancora, giungiamo sul crinale di confine con L’Emilia Romagna e continuando a camminare ci lasciamo alle spalle il Passo di Porta Franca. Si aprono ai nostri occhi magnifici scenari appenninici che, in base alla stagione, si colorano di verde intenso, ocra e marrone, fino al bianco invernale. Scendiamo così, sempre sul crinale, verso il Poggio dei Malandrini e poco dopo ci ristoriamo al Rifugio del Montanaro.
 

Da Rombiciaio a Orsigna

Pistoia
TAPPA 3

Da Rombiciaio a Orsigna

Scendendo verso sud-est, attraversiamo la bella faggeta e arriviamo al Passo del Rombiciaio dove, imboccando il Sentiero CAI 53 iniziamo un’impervia discesa che ci riporta a Orsigna. Prima di concludere la nostra avventura, ci perdiamo nei vicoli del grazioso borgo, ammiriamo i due mulini e perché no, degustiamo gli eccellenti prodotti gastronomici che questo magnifico territorio offre.

Eventi